BENVENUTI

Nella mia famiglia la passione per i formaggi inizia all'incirca nel 1920 quando mio nonno Alessandro, con un carretto trainato da un cavallino, si sposta intorno ai colli di Bergamo, facendo conoscere ai vari contadini i formaggi non prodotti da loro.

L'attività continua con mio padre Luigi che negli anni 40 si ferma mettendo un banchetto fisso sul "Ponte di Santa Caterina", così era chiamato il luogo dove poi ho aperto il negozio nel 1969, l'attuale Piazzale Oberdan.

Inizialmente trattavo otto/dieci tipi di formaggi. Successivamente ho cominciato a vistare gli alpeggi introducendo formaggi sempre nuovi, prodotti anche al di fuori della nostra regione.

Nel frattempo ho frequentato corsi di casearia per migliorare i miei acquisti e dopo quasi 50 anni di ricerche sia tra piccoli produttori contadini, sia nei moderni caseifici, sono in condizione di presentare sul banco di vendita un prodotto che rappresenta il massimo della qualità. Attualmente offro una scelta di oltre 130 formaggi in maggioranza quasi assoluta italiani.

Tuttora la tradizione sta continuando con l'aiuto dei miei figli Paolo e Simone.